Ahroun: la Luna Piena, il Guerriero
rage.jpg

I am Ahroun
I am the teeth of the wolf
I am the hunter and the slayer
I am pain of the earth
I am he whom you fear
My name is death
I am Ahroun

Il Guerriero si crogiola nel pieno bagliore di Luna, e la luce argentea illumina la sua Furia che tutto consuma. Egli non esita ad infliggere colpi fatali; piuttosto, spesso egli non sa quando smettere di uccidere. Tutti i licantropi sono guerrieri, ma l'Ahroun è il più distruttivo e violento di tutti i figli di Gaia. Anche i giovani di questo auspicio sono terribili da vedere. Quelli anziani sono pochi, forse perché l'Ahroun non teme la morte quando serve Gaia, e quegli anziani che sopravvivono sono probabilmente tra i più grandi licantropi delle leggende. La Luna Piena non conosce la codardia, ma solo la sua sete di battaglia. Come il Galliard, l'Ahroun è una fonte d'ispirazione per la sua gente, ma per acume tattico, abilità fisica e potenza, anziché per le belle parole. Quando la pace vacilla, egli prende le redini del comando che gli sono dovute, essendo il primo a guidare il suo branco nella lotta e l'ultimo a cadere se dovessero venire sconfitti.
Il ruolo dell'Ahroun nel branco è semplice - deve essere il guerriero completo, fisicamente in grado di difendere i suoi compagni di branco più deboli ma anche di fornire la giusta tattica in ogni circostanza: tanto generale quanto la parola berserker, l'Ahroun è la precisa definizione del campione di Gaia.

Furia Iniziale: 5

Doni

Stereotipi: Il termine "inferno su ruote" non inizia nemmeno a descrivere la forza grezza e il coraggio del Guerriero. Una Luna Piena è sempre sul chi vive, ribollendo di Furia, incitando sempre per una qualche lotta. L'Ahroun della luna crescente cerca fanaticamente di dimostrare il suo valore, mentre il Guerriero della luna decrescente cerca di affermare la sua supremazia sugli altri. Sono comunque tutti dannatamente scontrosi ed è difficile conviverci, ma ogni licantropo è lieto di averne uno attorno nel folto della battaglia… dando per scontato che sono dalla stessa parte.
Citazione: Via dalla mia strada, pacifista! L'unica cosa che questi rifiuti senza onore riusciranno a capire saranno i miei artigli che affondano nelle loro gole e il calore del loro sangue che ci coprirà mentre li rispedirò nell'inferno da cui sono venuti! Spostati, o anche tu potresti sentire le mie zanne che masticano il tuo cuore!