Attacco Imminente

"Ma non vale la pena di avere aiuto dagli altri? Specialmente se c'è qualcosa come l'Apocalisse in arrivo? C'è qualcuno in questa tribù che è in grado di combattere?"
"Ringer, ci sono molti Figli che cercando la strada della pace, ma senza escludere la possibilità di restituire il colpo. L'Attacco Imminente - loro erano i più aggressivi in questo senso. Loro erano disposti a combattere da solo nell'Ultima Battaglia."
"Da soli? Come?"
"Beh, non era qualcosa volevano. Ma non volevano dover tenere d'occhio le altre tribù - o camp - che non fossero riuscite a guardarsi le spalle da sole al 100%. Vedi, il ragionamento era questo: la maggior parte delle altre tribù, e degli altri camp, semplicemente non erano in grado ci cooperare pienamente a causa di vecchi rancori. I Signori delle Ombre erano troppo ossessionati dalla gerarchia e le catene di comando assolute. Ai Fenrir non interessava se i Garou sarebbero sopravvissuti all'Ultima Battaglia oppure no, purchè riuscissero a vincerla - quindi non erano affidabili. Le Furie Nere erano troppo esclusive, gli Uktena troppo vicini al nemico, le Zanne troppo malate, e così via. Per quanto riguardo il resto dei Figli di Gaia, beh, l'Attacco pensava che non fossimo disposti a percorrere quel miglio extra per poter vincere la guerra; erano convinti che non avremmo rinunciato ai nostri ideali se avessimo dovuto farlo."
"Quindi immagino che la chiamata di True…"
"Sai, ho parlato ad uno dell'Attacco non molto dopo, e gli chiesi se la nuova unità era ciò che stava cercando. Rispose 'se tutti l'avesseso subito abbracciata, allora sì, sarebbe stato quello che cercavo. Ma non è stato così. Sembra che il resto della tribù non sia ancora pronto.'"
"Che stronzo." Jonè fece il brocio.
"Non ne hai idea. Questi tizi erano dei duri. Coltivavano le arti marziali, l'Iskakku, quelle cose lì, collezionavano feticci di guerra, si addestravano tutto il tempo, e una volta ogni tanto ci venivano da noi e ci facevano qualche indovinello, testandoci per vedere se eravamo pronti per l'Ultima Battaglia. Adesso non se ne sente parlare spesso ma c'è ancora un buon numero di membri della nostra tribù che continuano a migliorare le loro abilità da battaglia, a prepararsi. Non credo che l'Attacco Imminente si sia sciolto davvero. Penso che siano ancora là fuori, solo che adesso mi chiedo se non stiano cercando di reclutare altre persone dalle altre tribù anzichè da noi." Sospirò. "Spero che non abbiano rinunciato a noi, ci spero davvero. Voglio dire, non erano certo i mgiliori pacificatori, ma cavolo quant'erano bravi a insegnare agli altri a difendere i lavori che il resto di noi aveva compiuto."