Cicatrici Feticcio

Le Cicatrici Feticcio sono una dei più diffusi e variabili tipi di Feticcio, popolari in diversa misura tra tutte le tribù. Combinano l'utilità di un Feticcio e l'onore di un patto con uno spirito con l'ovvia gloria di un marchio di sopravvivenza; la maggior parte dei Garou, e in effetti la maggior parte dei mutaforma, trovano il concetto alla base delle Cicatrici Feticcio più che ammirevole.
Le Cicatrici Feticcio sono uniche in quanto sono legate alla carne. Comunque il possessore è raramente il creatore, perchè per la maggior parte vengono conferiti a grandi guerrieri per commemorare la loro sopravvivenza a una ferita che ha lasciando una profonda cicatrice. Fate attenzione, la maggior parte delle volte questi Feticci vengono donati per celebrarne una battaglia vittoriosa; le culture guerriere, come quelle dei mutaforma per la maggior parte non celebrano le loro sconfitte. Alcune Cicatrici Feticcio vengono decorate con tatuaggi che attirano l'attenzione ed esaltano la cicatrice. Qui sotto sono descritti alcuni esempi di Cicatrici Feticcio.

· Cicatrice del Wyrm (Livello Uno) [Hammer & Klaive]
Gnosi 6
Una Cicatrice del Wyrm deve essere fatta con una cicatrice inflitta da un servitore del Wyrm. (Per il dispiacere di alcuni mutaforma, non funziona con i colpi dei Garou o dei Fera.) Nella cicatrice viene vincolato uno spirito lupo, cane o un qualsiasi animale che faccia dell'odorato uno dei suoi sensi principali. Quando è attivato, il Feticcio usa costantemente il Dono Percepire il Wyrm, per una settimana dal momento dell'attivazione. Quando la cicatrice percepisce una presenza del Wyrm questa inizia a prudere in maniera distintiva e potente, tale da non poter essere confusa con un normale prurito. Sebbene utile, una Cicatrice del Wyrm può essere un fastidio se attivata in un ambiente diverso dalla più pura delle riserve, e non è comune nei tempi moderni. Molte aree urbane sono invase da vari livelli delle energie del Wyrm, e un licantropo potrebbe soffrire del prurito alla cicatrice per giorni senza mai incontrare direttamente un Fomor.

· Anima del Fulmine (Livello Quattro) [Hammer & Klaive]
Gnosi 7
Anima del Fulmine è il nome dato ad una insolita Cicatrice Feticcio particolarmente favorita dai Glass Walker e dai Signori delle Ombre. Questa è creata da cicatrici che hanno ferito le braccia, le mani o le spalle del portatore, ed è vincolata con uno spirito della tempesta di qualche tipo (una scelta popolare tra i Signori delle Ombre) o con un elementale dell'elettricità (la preferita dei Glass Walker). Quando è attivata, la cicatrice brilla di blu e l'elettricità si irradia su tutto il braccio e gli artigli. L'elettricità aggiunge 2 dadi di danno su ogni attacco con gli artigli ed ogni attacco che infligge più di 4 livelli di salute di danno (dopo l'assorbimento) stordisce la vittima, causando la perdita di tutte le azione nel prossimo round. L'elettricità dura un turno per ogni successo sul tiro di attivazione oppure 5 turni se viene speso un punto Gnosi per attivare il Feticcio.

· Corpo di Cicatrici (Livello Cinque) [Hammer & Klaive]
Gnosi 7
Il Fetticcio Corpo di Cicatrici deve essere fatto da ferite gravi e dolorose risultanti da un concreto pericolo di morte del ferito. (In termini di gioco devono averlo portato sotto Incapacitato.) La cicatrice che rimane di questa ferita viene vincolata con uno spirito della crescita - piante del deserto spirito o conigli spirito sono le scelte più comuni. Quando è attivata prima di una battaglia, la cicatrice inizia lentamente a crescere, spargendosi sopra il corpo, e se un colpo ferisce il portatore, la cicatrice coprirà immediatamente quella parte. Il duro tessuto cicatriziale protegge il corpo, garantendo altri 2 dadi per l'assorbimento, dopo una scena la cicatrice ritorna alla sua forma. Abbastanza raccapricciante, questo Feticcio è comune a molte Tribù. Tristemente, è anche popolare tra i Danzatori della Spirale Nera, che vincolano Flagelli alla cicatrice per ottenere lo stesso effetto, ma il Feticcio base esisteva ben prima che i Danzatori lo corrompessero.