Gli Ululati

Il metodo più potente, evocativo e efficace per comunicare con gli altri licantropi è ululare. Enormi quantità di informazioni possono venire condensate in pochi suoni. Tutti incorporano il linguaggio Garou, anche se non tutti sono tanto "high-falutin" quanto la High Tongue. Proprio come ogni Philodox studia la Litania, ogni Galliard dovrebbe conoscere bene tutti gli ululati più comuni.
Gli ululati possono variare molto da sept a sept - abbastanza da far sì che un Galliard attento possa riconoscere la tribù o l'auspicio dell'esecutore, o magari parte della sua personalità. A discrezione del Narratore, si può permettere ad un Galliard esperto in espressività o espressione artistica di trasmettere informazioni aggiuntive. Tredici degli ululati più comuni sono descritti qui di seguito. I Garou sani ne usano dodici, mentre uno è riservato per una tribù caduta.

Sociali

· Ululato di Presentazione

La Litania ordina ai licantropi di rispettare il territorio degli altri; questo ululato ne è il risultato. L'ululato fornisce dettagli riguardo alla razza, alla tribù e all'auspicio del Garou. Alcuni licantropi includono anche parti del loro lignaggio. L'Ululato di Presentazione potrebbe persino includere un'impressione sensoriale del motivo per cui un visitatore è degno di attenzione.

· Canto della Sfida

Questo ululato inizia in maniera simile all'Ululato di Presentazione, ma presto si crea un contrasto schernendo le imprese del nemico, dei suoi antenati, e delle sue odiose abitudini personali. I Fianna non solo inventarono questo ululato come metodo per iniziare i duelli, ma lo hanno anche elevato ad una forma di arte satirica. Chiunque senta il canto può capire esattamente il motivo per cui il duello avrà luogo.

· Canzone della Parodia

Un Ragabash può prendere un qualsiasi altro ululato e distorcerlo, facendolo diventare qualcosa di perverso e infuriante. I Signori delle Ombre e gli Ahroun vanitosi sono comuni vittime di parodie fatte al momento giusto. Gesto innegabilmente impertinente, è l'equivalente musicale del "dito." Se eseguito appropriatamente, il destinatario può essere stuzzicato fino ad attaccare o anche solo a fargli perdere tutta la sua compostezza.

· Maledizione dell'Infamia

Questo ululato è un'orribile e discordante uggiolio ringhiante usato per insultare coloro che violano la Litania. Pian piano che altri Garou aggiungono altre voci all'uggiolio, questo diventa sempre più doloroso da sopportare. Lo sforzo su chi lo ascolta non si placa finché egli non si unisce al grido. I Garou che sono caduti in disgrazia sono assoggettati a questa cacofonia. I suoni trasmettono un resoconto dei fallimenti e delle manchevolezze del furfante. Un'intera sept può memorizzare tutti gli strazianti dettagli dell'accaduto condividendone il canto.

· Lamento per il Caduto

Questo lamento è un ululato triste e basso usato come requiem per onorare i morti. La sua lunghezza dipende dallo status del caduto. Un ascoltatore attento può sapere quali tra i partecipanti siano stati più feriti dalla tragedia, e potrebbe persino raccogliere brevi immagini delle imprese dell'eroe, come le memorie dopo un grande elogio.

Guerra

· Chiamata alla Caccia

Un lungo, basso ululato informa il branco della posizione della sua preda. Quando viene eseguito in modo appropriato, può anche indicare l'identità della preda, descrivere le sue ferite o persino coordinare le tattiche del branco che la sta cacciando.

· Inno della Guerra

Gli Ahroun chiamano a raccolta per la guerra i loro compagni di sept usando questo grido di battaglia. I Danzatori della Luna lo usano per riorganizzarli se il loro morale sta calando. L'ululato può trasmettere informazioni sulla posizione del nemico, sul numero approssimativo degli attaccanti, e tra quanto tempo saranno necessari dei rinforzi.

· Ringhio di Precedenza

Questo rapido e violento scatto è rivolto ad un nemico prescelto e spesso vuol dire "Sei mio, stronzo." Spesso i branchi usano questo ringhio per coordinare le loro tattiche, stabilendo chi sta attaccando chi. Un Garou di rango più alto non deve per forza dare ascolto a questo ululato - ed ha il diritto di "rubare la preda" a un licantropo di rango minore - ma la maggior parte reagisce bene a un ringhio ben eseguito.

· Grido di Esaltazione

Nella foga della battaglia, i giovani eroi possono pensare di essere quasi invincibili, e possono tentare ridicole imprese di coraggio che nessun licantropo sano di mente tenterebbe. Il grido in pratica significa "Guardatemi!" o (come lo considerano certi anziani), "Guardatemi fare qualcosa di incredibilmente stupido!" Con sufficiente espressività, può anche trasmettere le informazioni riguardo a chi dovrebbe togliersi di mezzo, quali quattro o cinque oggetti saranno usati, dove verranno inseriti all'interno della vittima e perché il guaritore del branco dovrebbe tenere pronti i suoi Doni mistici se il tentativo dovesse fallire.

Pericolo

· Gemito del Presagio

Ogniqualvolta il pericolo si avvicina, questo suono è l'urlo generale che significa angoscia. L'Inno della Guerra avverte i licantropi di un attacco, ma il Gemito del Presagio viene tipicamente usato per disastri naturali, fenomeni insoliti nell'Umbra o qualsiasi cosa strana che necessiti ulteriori investigazioni. Un Galliard esperto può fornire impressioni su quale potrebbe essere il pericolo, ma tali sensazioni sono spesso criptiche o contraddittorie.

· Chiamata d'Aiuto

Un membro di un branco può usare questo ululato per chiamare i suoi compagni se è in grande pericolo. Alcuni lo trovano imbarazzante, perché assomiglia all'abbaiare di un cucciolo che vuole la mamma. Un ululato espressivo potrebbe includere impressioni sensoriali del pericolo incombente.

· Allarme del Wyrm in Arrivo

Un ululato acuto, seguito da una serie di brevi scatti intermittenti, annunciano la presenza dei servi del Wyrm. Se uno scout può sentire l'odore della vera forma di queste creature, potrebbe essere in grado di descriverle. Tutti coloro che sentono l'ululato possono vedere e percepire il sudiciume che li circonda.

Wyrm

· Sinfonia dell'Abisso

I più grandi nemici dei Garou, i Danzatori della Spirale Nera, danno sfogo ad un pazzesco gemito riecheggiante mentre inseguono la loro preda. Le vittime che ascoltano troppo da vicino possono identificare il destino che è stato scelto per loro. Anche quelli che non ci riescono, di solito sono terrificati.