Il Fulmine di Mjolnir

Forse il più antico camp tra i Figli di Fenris, e' composto dai piu efferati assassini tra la tribù, oltre ad essere visto malissimo sia dai giovani che dagli anziani della stessa. Privi di moralità, non esitano a fare stragi per combattere quella che hanno individuata come minaccia. Sociopatici, eletti reietti come si definiscono, la loro arma migliore e' il fanatismo che li accompagna. Peccato sia anche il punto debole.

Nikolas: Difficilmente posso pensare ad un camp peggiore. Ce ne sono ma sono pochi. Tieni la distanza da questi esseri, la loro passione e' grande, la loro stupidita' e' superiore. Troppe volte abbiamo coperto le loro tracce. Sarebbe anche ora di liberarsi di questi stolti, la loro debolezza mi infastidisce.

Niesda: ne ho incontrato uno di questi… una volta. Quella e' stata la cosa piu' disturbante che abbia ancora passato in tutta la mia vita. Io sono Tormenta di Ghiaccio ma mai, ripeto mai, ho trovato un Fenrir cosi' gelido e privo di qualsiasi porzione di sembianza di umanità. Sono dannati allo stesso modo delle legioni che compongono la fanteria del Wyrm

Doni