Lo Sciame

Una delle ragioni per cui i Bone Gnawers sono spesso trattati con disprezzo è il loro modo di relazionarsi con la guerra; i grandi guerrieri onorano coloro che colpiscono per primi e colpiscono più duramente. Come suggerisce il nome della tribù, si ha l'abitudine di lasciare "la parte più grande della preda", come richiede la Litania, "a colui che è più alto in carica" ed i Garou che non sono interessati ad essere gloriosi devono accontentarsi di rosicchiare le ossa che rimangono. Quindi c'è un diffuso stereotipo negativo per cui i Bone Gnawers non siano entusiasti come gli altri Garou di caricare in battaglia, ritenendo la sopravvivenza più importante della gloria del combattimento.
Così come molti stereotipi, anche questo non è completamente corretto, dopotutto Ratto, il totem della tribù, è un totem di guerra. I figli di Ratto imparano molte tattiche subdole e ingannevoli da usare in battaglia, alcune delle quali sono considerate "disonorevoli" dai Get, dai Talon e dai loro alleati. Questi metodi non fanno ottenere molta Gloria e sicuramente nemmeno Onore, ma funzionano. C'è una profonda differenza tra un duellante Silver Fang e un sabotatore o un combattente da strada dei Bone Gnawer. Assalti di guerriglia, imboscate e assassinii, sabotaggi e sotterfugi vari sono tutte tattiche da ratti. Perchè rischiare la vita in un combattimento onesto quando c'è in gioco la salvezza del mondo? Non è che il Wyrm stia combattendo una guerra corretta, dopotutto.
Un camp dei Bone Gnawers, soprannominato "lo Sciame", agisce come denti del Ratto nella guerra contro il Wyrm. In quanto maestri delle tattiche del Ratto, si specializzano nel combattimento sporco ed in subdole strategie. In quanto Bone Gnawer, essi mettono i bisogni della loro tribù al di sopra delle politiche della Nazione Garou; tutte le manovre politiche di quell'antiquata società sono considerate mere distrazioni da loro; quando essi compaiono in una caern, sono pronti a combattere. Qualche Bone Gnawer afferma che il camp non si mobiliterà con tutte le sue forze per nulla al mondo finchè non sarà arrivato il giorno del giudizio.
Gli elder della tribù chiamano lo Sciame quando la politica dei compromessi si dimostra inutile. Lo Sciame ha molti alleati tra la Marmaglia (Bone Gnawers di nessun camp che seguono poco o nulla anche la vita di caern), occultando la propria vera forza nei numeri fino a quando essi non devono colpire con violenza. Il camp inoltre ha i propri capi segreti, che contattano gli eroi del camp, i "denti del Ratto", attraverso servitori spirituali. Gli elder della tribù disconoscono le attività dello Sciame i cui membri, come molti altri camp, ottengono Renown ai moot tribali, fregandosene della percezione pubblica di Onore e Gloria.
Alcuni dei seguaci del camp restano distanti dal resto della tribù per motivi religiosi: essi vedono il totem tribale in maniera diversa da molti Bone Gnawers. Ratto non è un furtivo codardo che fugge in cerca d'un riparo, per questi seguaci del camp il Dio Ratto grida bramoso di guerra. Udire la voce del Dio Ratto è un'esperienza intensa e intima; diventa così possibile per un Bone Gnawers avere una connessione spirituale col suo totem e rispondere alle sue chiamate, anche se ha dedicato sé stesso ad un branco e ad un altro totem di branco (il personaggio riceverà comunque solo i bonus dati dal totem di branco). Pure quando lo Sciame non sta difendendo una sept in tempo di guerra, i suoi seguaci compiono con regolarità missioni di sabotaggio e terrorismo urbano contro i nemici del loro totem. Alcuni dei guerrieri che seguono più ferventemente il Dio Ratto si associano allo Sciame in segreto, dimostrandosi invece come dei perfetti cittadini modello presso le caern dei Garou dove abitano.
I seguaci del camp si allenano per il giorno in cui la vera forza dello Sciame sarà necessaria. Seguendo le richeiste dei loro elder, essi tormentano i loro nemici con molteplici attacchi rapidi e chirurgici; un membro dello Sciame può ricevere l'ordine di ferire un obiettivo specifico in un momento ben preciso, sperando di ottenere l'aiuto dei suoi compagni di branco. A volte essi ricevono messaggi, portati da ratti spirito per conto del loro totem tribale, coordinanti complicate strategie che solo un Bone Gnawers potrebbe capire. Indebolendo il Wyrm con migliaia di tagli e morsi, lo Sciame attende fino al momento in cui poter mandare all'attacco i propri eroi in branchi. Si dice che lo Sciame possa persino essere interessato a colpire obiettivi meno soprannaturali, facendo ricorso a ecoterrorismo o sabotaggio corporativo in molte aree degli USA.