Riti del Caern

Questi riti sono di importanza vitale per Gaia, perché aiutano la creazione, la protezione e il rinnovamento degli spazi sacri a lei dedicati. Senza questi riti, il flusso mistico del nutrimento spirituale di Gaia potrebbe cessare, e i suoi figli, i Garou , non potrebbero più risposarsi all'interno del suo senso protettivo. Senza tale rinnovamento, anche il più feroce dei licantropi diverrebbe tediato dalle battaglie.
Sistema:
Questi riti possono essere celebrati solo all'interno di un Caern. Il tiro varia per ogni particolare rito, ma il numero totale di dadi usati non può superare la Gnosi del celebrante. Se non diversamente specificato, la difficoltà di tali tiri è 7.


· Rito del Caern Aperto (Livello Uno) [Werewolf: the Apocalypse, Rev.]
I Caern sono luoghi altamente spirituali che sono sacri a coloro che i creano. Ad ogni Caern è associato un potere, generalmente di natura benefica. Così ci sono Caern della Furia, Caern della Gnosi, della Forza, degli Enigmi e così via. Se un personaggio è abbastanza sapiente, può attingere al potere del Caern e usarlo lui stesso. Fare ciò viene comunemente detto "aprire" un Caern. Aprire un Caern non è un'azione da prendere alla leggera. I Caern non cedono la loro energia facilmente, e un fallimento nel tentativo di sfruttare tale potere correttamente può avere come esisto un importante danno al Garou.
Ogni Caern ha i suoi requisiti per il celebrante. Egli deve dimostrare di essere degno delle energie del Caern. Ad esempio, per poter aprire un Caern degli Enigmi, un Garou deve percorrere un sentiero a spirale mentre invoca il mito greco di Persefone. Per aprire un Caern della Furia, il Garou deve trasformarsi in forma Crinos e recitare la litania dei suoi antenati che sono caduti per colpa del Wyrm. La chiave è quella di forgiare una connessione con lo spirito del Caern.
Sistema:
Per aprire un Caern, il personaggio fa un tiro resistito ed esteso di Prontezza + Ritualità (difficoltà 7). Il numero di successi richiesti è pari al livello del Caern.
Il personaggio deve sopraffare lo spirito del Caern per dimostrarsi degno. Lo spirito del Caern tira un numero di dadi pari al livello del Caern, con difficoltà pari alla Gnosi del personaggio, mentre il numero di successi necessari è pari alla Forza di Volontà del personaggio. Il primo a raggiungere il numero di successi necessari vince.
Se il personaggio vince la prova, può aggiungere un numero di dadi pari al livello del Caern a tutti i tiri che riguardano azioni appropriate per il tipo di Caern. Se perde, comunque, riceve un numero di danni letali pari al numero di successi che lo spirito ha ottenuto in più. Un fallimento critico indica che i danni sono Aggravati. Queste ferite fisiche e spirituali sono il risultato del contraccolpo spirituale.
Vedi Meccaniche del Caern (Capitolo 7) per una lista di tipi di Caern, i loro poteri e gli spiriti che possono essere incontrati lì vicino.

· Rito del Moot (Livello Uno) [Werewolf: the Apocalypse, Rev.]
Un moot non può iniziare finchè questo rito non è stato completato. Il rito ricarica il Caern di Gnosi. La sua celebrazione include sempre un ululato prolungato guidato da un Garou conosciuto come Maestro dei Lamenti. L'ululato varia a seconda della tribù e della sept, ma esprime sempre la natura unica della sept. Tutti i licantropi presenti devono formare un cerchio all'interno del Caern stesso prima di cominciare ad ululare. Esistono numerose variazioni su questi requisiti basilari. Gli Artigli Rossi spesso si mordono le zampe e graffiano il suolo lasciandovi il sangue, mentre gli Uktena si passano il più potente feticcio presente di mano in mano, aggiungendo ogni volta una voce in più all'ululato. Comunque, l'ululato deve sempre echeggiare, ed il circolo eterno deve formarsi.
Sistema:
Questo rito deve essere celebrato almeno una volta al mese per mantenere il Caern consacrato. Durante il corso di un moot, i partecipanti devono dar forza al Caern con un totale combinato di cinque punti Gnosi per livello del Caern, per rifornirlo completamente.


· Rito dell'Adorazione [Rite of Adoration] (Livello Due) [Players Guide to the Garou]

Questo particolare rito è per i Garou un modo per celebrare e onorare Gaia, o altri soggetti importanti per loro. Generalmente richiede la costruzione di un piccolo altare, anche se molte caern hanno un solo altare dove i Garou locali e i visitatori portano doni e lasciano le offerte e gli oggetti consacrati come anche officiare questo rito. Il rito dell'adorazione ha innumerevoli modi di essere officiato anche se ha qualche lontana somiglianza con certe pratiche buddiste, come bruciare incenso, canti, meditazioni e preghiere. Comprende sempre il donare un oggetto di valore personale che abbia una qualche rilevanza per il soggetto dell'adorazione.
Sistema: Officiare il rito costa un punto di Gnosi, ma quando tutti i Garou che abitano permanentemente la Caern ha eretto un altare e ha officiato il rito, la difficoltà per aprire la Caern scende di uno. Se l'altare è rimosso la Caern perde questo beneficio. Questo rito è normalmente officiato da solo anche se questo è oggetto di alcune divergenze tra i più conservatori della Caern


· Rito del Glorioso Passato (Livello Tre) [Book Of Auspices]
Rito dei Galliard.
Un Caern ha la sua storia e il suo retaggio, indipendentemente dai Garou che lo abitano attualmente. Imparare la storia di un Caern è un'impresa affascinante, che può richiedere anni. Comunque, questo rito permette al Garou di provare le tonalità dello sviluppo del Caern come un delirio dovuto alla febbre, gli anni che passano in pochi e brevi momenti.
Per celebrare questo rito, il celebrante deve disegnare una mappa del Caern com'era quando fu fondato per la prima volta (il che può richiedere alcune ricerche). Questa mappa viene quindi bruciata al centro del Caern. Mentre la mappa brucia, tutti i Garou presenti ringhiano piano mentre il celebrante recita la storia del Caern. Tutti i licantropi presenti vedono la formazione del Caern e qualsiasi altro dettaglio importante durante la sua storia, come se fosse un sogno. Questo rito non è molto utile per acquisire nuove conoscenze, visto che le informazioni che impartisce sono una leggera estensione di quello che il celebrante sta già recitando, ma fornisce un rinnovato apprezzamento per il Caern e per l'onore di esserne i guardiani.
Sistema:
Il giocatore tira Intelligenza + Ritualità. La difficoltà inizia a 9, e diminuisce di uno per ogni punto che il celebrante possiede in Antenati. Se il rituale viene eseguito con successo, ogni partecipante riceve un punto addizionale di Antenati fino all'alba successiva; questo succede anche se il personaggio non è normalmente in grado di possedere questo Background (visto che gli antenati contattati sono dei precedenti guardiani del Caern, e non Garou della linea di sangue del personaggio). Inoltre, il rito "carica" il Caern; il prossimo Rito del Caern che vi viene celebrato riceve un -1 alla difficoltà.


· La Tana del Tasso (Livello Quattro) [Werewolf: the Apocalypse, Rev.]
I guardiani dei Caern divengono così connessi alle loro bawn da poter sentire tutto ciò che vi accade. Il celebrante fissa intensamente una bacinella piena d'acqua, una pozza di inchiostro, o qualcosa de genere. Allo stesso tempo, il Garou versa un poco di witch hazel (nocciolo della strega) o di qualsiasi altro tipo di astringente dal forte odore, sul terreno che gli sta di fronte. Qualsiasi altro Garou che sta partecipando o osservando circonda a questo punto il celebrante, ringhiando lievemente dal profondo della propria gola. Alcuni dei Garou più giovani (in particolare i Glass Walkers ed i Wendigo) intensificano il rito attraverso l'uso di droghe leggermente psicotrope, anche se molti disapprovano tali pratiche.
Sistema:
Il celebrante deve avere successo su di un tiro di Percezione + Ritualità con la difficoltà assegnata. Ogni successo permette al celebrante (o al Difensore del Caern) di porre una domanda riguardante un'area definita. La difficoltà varia con le dimensioni di quest'area. Un fallimento indica che il Garou non vede niente, mentre un fallimento critico significa che il Garou vede ciò che "vuole" vedere, indipendentemente dalla verità.

Area Difficoltà
Piccola Stanza 5
Sala da Ballo 6
Casa 7
Un Acro di Terra 8
Piccola Foresta 9

· Rito del Ponte Aperto (Livello Quattro) [Werewolf: the Apocalypse, Rev.]
Questo rito crea un Ponte Lunare, un portale scintillante che viene utilizzato come mezzo per muoversi tra due Caern. Tali Ponti Lunari sono collegamenti vitali tra i sacri spazi di Gaia. Una volta all'anno, il Caern deve rinnovare le sue connessioni con gli altri Caern con cui desidera mantenere dei Ponti Lunari. Questo rito viene sempre celebrato durante un moot, e deve essere messo in atto in contemporanea da entrambi i Caern partecipanti.
Il requisito principale per aprire un ponte lunare è una pietra di luna, o pietra del percorso come viene più frequentemente chiamata. Le pietre del percorso vengono trovate nell'Umbra, e dono spesso l'oggetto di una cerca. Queste pietre straordinariamente rare sembrano piatte perle con l'orma di una zampa di lupo da un lato. E' possibile rubare una pietra del percorso da un Caern, ma un tale furto viene considerato blasfemo, e potrebbe facilmente sfociare nella guerra tra due sept.
Il rito stabilisce (o ristabilisce) una connessione spirituale tra le pietre del percorso di due Caern attraverso i due spiriti totem. Al culmine del rito, un Ponte Lunare si apre tra i due Caern partecipanti. Durante questo tempo, i Garou di entrambe le sept possono viaggiare tra i due Caern per unirsi in festa. I Ponti Lunari permettono ai Garou di attraversare le distanza impiegando 1/1000 del tempo normale. Questo rito deve essere rinnovato una volta ogni 13 lune (circa un anno).
Sistema:
Il tiro è su Prontezza + Enigmi (difficoltà 8 meno il livello del Caern del celebrante). Il celebrante può spendere Forza di Volontà sul tiro. Se il suo totem di branco coincide con quello del Caern, egli riceve tre dadi bonus su questo tiro. Se il rito è stato celebrato in precedenza ma senza successo, la difficoltà aumenta di uno. Perché il rito sia completato con successo, il celebrante deve ottenere un numero di successi pari al livello del Caern con cui si vuole aprire il Ponte.
Se il rito ha successo, il Ponte Lunare si apre immediatamente, ed il legame spirituale tra le due pietre del percorso è stabilito. I Ponti Lunari possono ora venire aperti in qualsiasi momento tra i due Caern. I Ponti possono venire aperti con il Rito del Caern Aperto o col Dono da Ragabash: Aprire Ponte Lunare (se viene usato in un Caern). Se il rito fallisce, non si apre nessun Ponte Lunare, e bisogna provare a celebrare nuovamente il rito l'anno seguente. I Ponti Lunari verso il Caern possono ancora essere aperti, ma non sono tanto sicuri quanto potrebbero esserlo…
Se il rito ottiene un fallimento critico, il Ponte Lunare non si apre, e la pietra del percorso nel Caern viene bruciata dalle energie mal maneggiate. Un fallimento critico su questo rito spesso porta a celebrarne un altro - quello dell'Ostracismo - sul Garou trasgressore.
Vedi Meccaniche del Caern (capitolo 7) per informazioni sulle distanze a cui possono arrivare i Caern.

· Rito della Valle Celata (Livello Quattro) [Werewolf: the Apocalypse, Rev.]
Questo rito fa sì che un'area dell'Umbra diventi invisibile, in modo da non poter essere vista da nessun'altra parte del mondo spirituale. Almeno cinque persone devono partecipare al rito, e devono digiunare per almeno tre giorni per potersi purificare. Gli Uktena, che sono particolarmente abili in questo rito, affermano che tutti i partecipanti devono arrivare al luogo del rito vestiti solo di simboli dipinti sul corpo, che rappresentano terra, aria, fuoco, acqua e (per il celebrante) il mondo degli spiriti.
Sistema:
La difficoltà di questo tiro è il Guanto del Caern + 4. Ogni Garou che partecipa può contribuire Gnosi al rito. I partecipanti devono spendere un totale di 10 punti Gnosi per rendere permanente l'effetto. Altrimenti, il numero di successi ottenuti è pari al numero di ore in cui la valletta rimarrà nascosta. Se l'area che il Garou tenta di celare è più grande del Caern stesso, la quantità di Gnosi richiesta aumenta di due per ogni 1,5 chilometri di aumento nel raggio dell'area che i Garou tentano di celare.


· Rito di Creazione del Caern (Livello Cinque) [Werewolf: the Apocalypse, Rev.]
Questo potente rito crea effettivamente un Caern portando il mondo spirituale e quello fisico ad avvicinarsi. La semplice celebrazione del rito attrae l'attenzione dei servi del Wyrm, e spesso tale celebrazione si è rivelata fatale. Solo i mistici più potenti e saggi osano tentare una tale impresa.
Quasi sempre è un potente Teurgo a venire scelto per questo rito, il più sacro di tutti. Molti Garou devono canalizzare la loro energia attraverso un potente leader per avere anche solo una minima speranza di successo. Si sa che interi branchi sono morti in agonia a causa di un tentativo fallito.
Una volta che il focus fisico per il cuore del Caern è stato scelto, l'area deve essere purificata da qualsiasi contaminazione per prepararla alla trasformazione. Tutti i Garou che partecipano al rito devono sottoporsi ad un Rito di Purificazione. Il celebrante attua una serie di riti minori, meditazioni e altri preliminari fisici per prepararsi al suo immane compito.
La sept deve posizionare delle sentinelle (spesso i personaggi giocanti), perché i servi del Wyrm quasi sempre tentano di disturbare un rito di tale potenza. Solo i più grandi guerrieri vengono scelti per tale compito, e la loro protezione è fondamentale per il successo del rito. Il celebrante è inerme mentre cantilena una lunga litania di versi studiati per attirare un potente spirito nel Caern preparato. Anche se è possibile creare un Caern di un tipo specifico, molti celebranti si affidano a Gaia e accettano qualsiasi Caern lei voglia donare alla sept.
Il rito deve essere celebrato tra il tramonto e l'alba durante la luna crescente. Solo i Danzatori della Spirale Nera creano i Caern durante la luna decrescente.
Sistema:
Il rito richiede un tiro prolungato di Prontezza + Ritualità, anche se il celebrante può usare un numero di dadi al massimo pari alla sua Gnosi. La difficoltà iniziale è 8, e viene abbassata di uno ogni cinque Garou partecipanti oltre i 13 minimi, e vengono richiesti 40 successi. Solo un tiro può essere effettuato per ogni ora di durata del rito.
Siccome è richiesta una enorme quantità di Gnosi per creare il nuovo Caern, un minimo di 13 Garou, uno per ogni luna dell'anno, devono partecipare a questo rito. Indipendentemente dal numero di Garou che lo aiutano, il celebrante può canalizzare attraverso di sé un tale flusso di Gnosi solo una volta per ora. Il rito deve essere celebrato di notte. Quindi, il celebrante ha solo otto tiri (uno per ora) con cui completare il compito, nella maggior parte dei luoghi e nella maggior parte dei periodo dell'anno. Questo limite rende il successo abbastanza improbabile. Se il rito dovesse effettivamente fallire, tutti i partecipanti subiscono cinque danni Letali. Tali ferite non sono Aggravate, ma sono molto dolorose, e lasciano sempre piccole cicatrici a forma di lacrima sparse per il corpo del Garou. Tali cicatrici sono considerate un segno di coraggio, e queste "lacrime di Gaia" vengono spesso evidenziate con tatuaggi o pitture e portate con orgoglio dal Garou. I Garou dicono che sono il risultato del pianto di Gaia per il dolore dei propri figli.
Una volta che il celebrante ottiene il numero di successi richiesto, tutti i partecipanti devono contribuire punti Gnosi - ne sono necessari 100. Se il totale dei punti Gnosi disponibili è inferiore a 100, tutti i partecipanti iniziano a subire danni Aggravati. Ogni danno conta come tre punti Gnosi da aggiungere al totale.
I fallimenti critici ottenuti durante questo rito sono particolarmente fatali. Tutti i personaggi presenti subiscono sette livelli di danno, il che significa che anche un Garou che prima era in perfetta salute viene Incapacitato. I Garou che vengono portati sotto il livello di Incapacitato subiscono gravi Cicatrici di Battaglia (vedi Capitolo 6).
Se viene ottenuto il minimo numero di successi richiesti (40), il Caern creato è di rango 1. Il Guanto di tale area è 4, e lo spirito legato al Caern donerà poteri equiparabili a quelli di un Dono di livello uno. Ogni cinque successi aggiuntivi, il rango viene aumentato di uno, aumentando in maniera corrispondente i poteri donati dallo spirito. A Livello Tre, il Guanto dell'area è 3, mentre a Livello Cinque è solo 2. Immediatamente dopo l'esatto completamento del rito, il celebrante deve sacrificare un numero di punti Gnosi permanente pari al livello del Caern.
Se il personaggio di un giocatore dovesse in qualche modo assumere il ruolo di celebrante e avere successo, egli riceve tre punti di Gloria, cinque punti di Onore e sette punti di Saggezza. Tutti gli altri partecipanti ricevono cinque punti di Gloria e tre punti di Onore. Questo è un compito leggendario che merita una ricompensa appropriata.