Riti dei Signori delle Ombre

Riti del Caern

· Rito del Mormorio (Livello Due) [Tribebook Shadow Lords, Rev.]
Sviluppato dai Signori della Vetta, questo rito è uno dei molti modi con cui i Signori delle Ombre mantengono le loro attività segrete. Un Signore ha bisogno di conoscere il Rito del Mormorio se pensa di condurre un Moot d’Ombra e mantenerne le discussioni celate. Sebbene normalmente venga usato per mascherare le conversazioni di molti licantropi, questo rito può essere impiegato anche solo per due Garou.
Sistema:
Ogni Garou che parteciperà al rito contribuisce con un punto Gnosi agli sforzi del Maestro di Riti. Una volta che la Gnosi è stata raccolta, i dialoghi tra tutti i partecipanti sono mascherati per tutta la durata della scena. Qualsiasi Dono, tecnologia o abilità che permette di individuare od origliare nelle conversazioni private falliscono automaticamente. Se lo spione subisce un maldestro nel tiro per tentare di ascoltare, guadagnerà invece dei pezzi di conversazione fuorvianti che maschereranno ulteriormente le attività di coloro che partecipano al rito.

· Benedizione del Tuono (Livello Tre) [Tribebook Shadow Lords, Rev.]
Questo rito è usato per attirare il favore di Nonno Tuono su un particolare Caern, infondendolo con una porzione del suo grande potere. In aggiunta ad aumentare la Gnosi dei Signori delle Ombre che partecipano al Caern, il rito permette a coloro che sono affiliati al Caern di richiamare i fulmini sui loro nemici, fintanto che essi sono entro i confini del Caern.
Sistema:
Officiato durante una violenta tempesta, questo rito richiede un tiro prolungato di Carisma + Rituali (difficoltà 8). Il maestro di Riti deve accumulare dieci successi per completare con successo il rito e può tentare il tiro una volta ogni 15 minuti (sebbene per ogni tre garou, oltre ai minimi richiesti per completare il rito, la difficoltà si riduce di uno). Se il rito non viene completato in un ora, esso fallisce e le nuvole tempestose lanceranno fulmini e saette per punire lo sfrontato Garou (infliggendogli cinque livelli di danno aggravato). Se il rito ha successo, però, i Garou che celebrano il rito devo rinunciare a 25 punti Gnosi temporanea. Una volta fatto ciò, un pezzo di Nonno Tuono si sofferma attorno al Caern, garantendo un punto addizionale di Gnosi a tutti i Signori delle Ombre che sono dentro i confini del Caern.

Riti Mistici

· Comunione con la Tempesta (Livello Due) [Tribebook Shadow Lords, Rev.]
E’ facile perdersi nella complicatezza della società Garou e dimenticare che il fine ultimo di tutte le manovre politiche dei Signori delle Ombre, è la sconfitta del Wyrm e la restaurazione alla normalità di Gaia. Molti Signori delle Ombre usano questo rito per ricordarsi di perché stanno combattendo e per che cosa dovrebbero farlo. Nel processo, essi focalizzano la loro Furia e le loro ambizioni cosicché siano più efficienti nel realizzare il loro obbiettivo. Il rito è sempre officiato nel mezzo di una violenta tempesta, ma solo se essa è costante. Può essere celebrato in singolo o a gruppi, in qualsiasi momento di giorno o notte e in ogni parte del mondo. Finché il tocco di Nonno Tuono è presente, tutto il resto non conta.
Sistema:
Tiro standard. Mentre questo rito è in atto, tutti i tiri di Enigma hanno la difficoltà diminuita di tre volte (minimo a 4). In aggiunta, il maestro di riti può portare un singolo problema (di solito dichiarato precedentemente) all’attenzione di Nonno Tuono. Se invocato con successo in un tiro di Prontezza + Enigma (difficoltà 8), Nonno Tuono suggerisce un appropriata strategia d’azione e incentiva la loro risolutezza con un punto di Furia o Gnosi, in base alla natura del problema.

· Rito dell’Uragano (Livello Cinque) [Tribebook Shadow Lords, Rev.]
Usato quasi esclusivamente dai Signori delle Ombre messicani, questo rito è una versione più potente del rito di Punizione “Richiamare la Tempesta”. Invece che usare questo rito per ribellarsi contro un capo corrotto o ingiusto, questo rito è fatto per focalizzare la furia dei Garou in una potente tempesta, che può essere usata per devastare rifugi di vampiri, travolgere le raffinerie di petrolio nel mare o attaccare altre strutture artificiali che si imbattono nella tempesta. Molti Garou disapprovano l’uso di questo rito se non contro le emergenze poiché è molto distruttiva per le aree colpite. La contro argomentazione è che Gaia è resistente e che è meglio che lei guarisca le sue ferite piuttosto che soffra nelle spire del Wyrm. Nonostante ciò, il dilemma che il rito fa sorgere fa si che il rito venga usato solo come ultima risorsa.
Sistema:
Questo rito può essere officiato solo nelle aree tropicali e solo durante la stagione delle piogge. Se ci sono le condizioni, un singolo giorno è sufficiente per richiamare un uragano nella regione. Manifestare venti potenti come un tornado per una singola scena è facile, ma mantenere la tempesta è un'altra cosa. Per farlo è necessaria la spesa di tre punti Gnosi per giorno, che possono essere donati da qualsiasi partecipante. Una volta che non viene pagato il costo, la tempesta si dissolve normalmente.

Riti di Punizione

· Richiamare la Tempesta (Livello Tre) [Tribebook Shadow Lords, Rev.]
Data la severità della società dei Signori delle Ombre e l’enfasi nei suoi obiettivi, è inevitabile che qualcuno divenga corrotto e metta i suoi desideri egoistici al di sopra del bene della tribù. Questo rito venne sviluppato per contrastare i Signori decaduti con la giustizia dei Signori della Notte. Quando un leader all’interno della tribù è corrotto dal Wyrm, i Garou da lui comandati possono usare un agente esterno per denunciare le sue trasgressioni alla maggioranza della tribù. Se le accuse sono vere, il Garou può emanare questo rito. Nuvole tempestose si raccolgono sopra il moot e il Garou che invoca il rito guadagna la forza che ha bisogno per distruggere colui che ha voltato le spalle a Gaia.
Sistema:
Se le accuse sollevate contro il garou corrotto sono vere, la tempesta che si è formata sopra il moot rafforza coloro che cospirano contro di lui. Essi guadagnano due punti di Furia, e se sono Signori delle Ombre, anche un punto di Gnosi. In più, i tiri di Istinto Primordiale sono fatti a difficoltà ridotta di 2. Se le accuse sono false, però, la tempesta punirà l’incauto colpendolo con un fulmine che causa cinque livelli di danno aggravato.

Riti di Notorietà

· Rito della Dominanza (Livello Due) [Tribebook Shadow Lords, Rev.]
Non importa quanto essi siano fedeli agli ideali di Gaia, i Signori delle Ombre vivono ancora in una società dove il dominio sugli altri è la regola piuttosto che l’eccezione. Un Signore usa questo rito quando ha spodestato un leader corrotto o quando ha dominato coloro che gli sono superiori e obbligati a sottomettersi alla sua volontà. Forzandoli a partecipare a questo rito, si assicura che la loro lealtà sia forte che desisteranno dal lavorare contro di lui in futuro.
Sistema:
Durante il rito, tutti i Garou partecipanti (tranne il maestro di riti) perdono un punto di Forza di Volontà permanente, che va al totem del branco per custodirli. Finché i membri del branco rimangono obbedienti al maestro di riti (che deve essere l’Alfa del branco), possono usare la Forza di Volontà persa. Se mai agiranno contro di lui, però, essi perderanno il punto permanentemente. Gli effetti di questo rito possono essere negati usando un altro rito di Punizione, presupponendo che il maestro di riti abbia agito in modo inappropriato o abusato della sua posizione di alfa.